Come devo preparare il terreno per un orto?

Molto dipende dal tipo di suolo e dal clima. Questa risposta presuppone un clima temperato e un terreno abbastanza pesante (argilloso).
Il metodo della vecchia scuola sarebbe quello di scavare due volte in autunno (assicurandosi che l’erba superficiale sia sepolta in profondità) e incorporare un carico di carriola di terriccio da giardino ben marcito in ogni cortile quadrato di terra, tirando fuori pietre ed erba radici come te. Lascialo aperto alle gelate per rompere le zolle e poi straziale in primavera prima di seminare.
In questi giorni tendiamo a pensare che questo approccio danneggi la struttura del suolo naturale, che è un ecosistema complesso, quindi sempre più giardinieri stanno adottando sistemi di scavo minimo. Copri il terreno con uno strato profondo di materia organica, come i ritagli di erba, quindi coprilo con cartone o giornale per tenere fuori la luce, seguito da uno strato superiore di qualcosa che impedirà al giornale di soffiare via. Questo ucciderà la vegetazione del tappeto erboso e i lombrichi la mangeranno e l’altra materia organica per creare un buon terreno ricco che è pieno di vita. Tuttavia, devi lasciarlo per un’intera stagione di crescita e non distruggerà le erbacce perenni nel terreno (solo qualcosa di tossico come il glifosato, applicato alle foglie verdi in crescita, lo farà).
Potresti anche scoprire che, avendo creato un ambiente così buono per i lombrichi, attiri talpe, che mangiano principalmente vermi. Le talpe stesse non sono un problema, ma lasciano tunnel che vengono utilizzati da altri roditori che mangiano i tuoi raccolti. Tuttavia, poiché il terreno che hai ora sarà per lo più wormcast, puoi facilmente far crollare i tunnel.
Il buon giardinaggio consiste nel lavorare con la natura, non contro di essa.

Back to Eden Film è un documentario pluripremiato che condivide una tecnica di giardinaggio biologico che può essere implementata in varie condizioni del suolo in tutto il mondo. È un metodo di giardinaggio che risparmia manodopera, senza aratura, che consente di risparmiare acqua e creare terreno sano. Il film completo è disponibile per la visione gratuita su YouTube:

Il tuo primo passo è quello di ottenere sempre un test del suolo da un’estensione cooperativa locale in modo da sapere quanto è sano il tuo suolo. Questo test fornirà una ripartizione dettagliata dei nutrienti presenti nel terreno e di ciò che manca. Grazie a queste informazioni puoi fare delle scelte migliori su quali modifiche dovresti aggiungere al tuo terreno.

Detto questo, mescolando accuratamente il compost (giardinieri per la prima volta), aggiungendo strati superiori di compost al tuo giardino, contribuirai a migliorare la struttura del tuo terreno.

Per prima cosa vorrei fare un test del suolo. Google dove nel tuo stato fare uno. È una procedura semplice, impacchi una tazza di terra e la invii a un laboratorio di prova. Ci sarà un modulo per compilare facendo domande sulla zona e su ciò che si desidera crescere lì. Se hai numerose aree, come un orto, un posto in cui vuoi coltivare un agrume e un giardino fiorito, dovrai indicarlo. Ho incluso una copia del modulo per TEXAS, solo per farmi un’idea di quali informazioni sono necessarie. http://soiltesting.tamu.edu/file … Buona fortuna!

Ho letti rialzati. Pulisco il giardino all’inizio della primavera. Metto giù 10-10-10, scarsamente. Quindi ho messo 2 ″ di compost in cima. E ho finito. Alla gente piace ricavare numeri di produzione da cose che non devono essere così complicate. Ho letto alcuni di questi libri da esperti e se non avessi saputo di meglio, non mi sarei preso la briga di fare giardinaggio.

Se hai un giardino normale puoi fare lo stesso. Non è necessario scavare o rototill. Tutto ciò che fai è allevare semi di erbe infestanti. Inoltre, il terreno che viene scavato abbandona l’acqua più rapidamente perché più superficie è esposta all’aria. Se hai appena scavato un buco per ogni pianta che è sufficiente. Ancora una volta, non è necessario complicarlo. Il terreno compatto attorno alla pianta manterrà le erbacce e manterrà più umidità.

Puoi anche posare il pacciame dopo la semina, che mantiene anche le erbacce e trattiene l’umidità.