Come costruire un sottofondo? Quali sono alcuni esempi

Il materiale del sottofondo può includere compensato, OSB e legname dimensionale. Il materiale utilizzato si riferisce alla distanza dei travetti del pavimento di supporto. Lo spessore minimo sarà di circa 3/4 “(circa 19 mm), secondo i requisiti del codice.

La maggior parte delle guaine progettate per i sottofondi avranno anche un bordo (T&G) sui due lati lunghi, che consente al bordo di un foglio di incastrarsi con il bordo del foglio successivo.

Nelle strutture residenziali più vecchie, l’uso di materiale 1 x 6, che scorreva diagonalmente sui travetti di sostegno, era comune fino all’avvento della guaina in compensato, che si installava più velocemente.

Ti consigliamo di “scaglionare” i giunti di rivestimento in modo che due giunti non si allineino. Inoltre, è buona norma applicare la colla sui travetti prima di posizionare e inchiodare la guaina, per evitare cigolii. È preferibile avvitare il rivestimento con le viti del ponte.

Un sottofondo è uno strato laminato di compensato per rafforzare ed eliminare il “rimbalzo” in un’applicazione del tipo di piastrella

È incollato e inchiodato attraverso il primo strato di rivestimento in compensato nei travetti sottostanti. Serve anche per ottenere la corretta costruzione all’altezza del tipo di pavimento principale. Quindi prendi in considerazione lo spessore di cui potresti aver bisogno.

Il “pannello truciolare” Osb che è incollato insieme a pezzi di legno non è un sottofondo adatto

Il CDX è un vero legno a “bucce” incollato insieme alle venature tutte uguali e quindi resistente alla trazione.

CDX è un buon sottofondo.