Perché il mio nuovo muro a secco ha un odore di muffa?

Beh, per qualche motivo, non posso aprire il tuo commento, quindi non ho idea di quali informazioni aggiuntive potresti aver fornito. Ad ogni modo, l’unica differenza tra il “bordo verde” e il normale muro a secco è nella carta frontale che è trattata per resistere all’acqua. La parte posteriore e il gesso di cui è composta la “lavagna verde” sono identici al normale muro a secco, e questo è il motivo per cui ho smesso di usare la “lavagna verde” dietro le piastrelle in bagni e box doccia decenni fa. La muffa crescerà assolutamente sulla carta sul retro se hai dell’umidità, il che è altamente probabile in un seminterrato di qualsiasi tipo. Gli scantinati, come minimo, sono almeno parzialmente al di sotto del grado e intrappolano l’umidità. Il tuo seminterrato, che dici che è ben impermeabilizzato e senza problemi di umidità, è stato appena trasformato da uno spazio aperto ben ventilato, a uno con uno spazio ora catturato dietro il muro a secco non finito e qualsiasi umidità precedentemente evaporata è ora contenuta. È possibile che l’odore di muffa provenga da questo spazio e poiché il muro a secco non è stato ancora registrato, si sente l’odore di ciò che sta fuggendo attraverso le articolazioni non sfruttate. Se il tuo seminterrato sciopero è completamente climatizzato, questo dovrebbe aiutare, supponendo che tu abbia messo una barriera contro l’umidità tra il retro del muro a secco e la parete del seminterrato durante l’installazione del muro a secco.

A parte questo, non dovrebbe esserci odore di muffa associato a muri a secco nuovi e ben conservati. Il composto per nastri ha sempre un odore di muffa e uno spazio appena finito ha un odore di muffa fino a quando non si asciuga completamente e viene dipinto.

Grazie Timothy Schwartz per la A2A.

Il nuovo muro a secco non dovrebbe avere un odore di muffa. Avrebbe dovuto essere conservato in un luogo asciutto e arrivato asciutto. E non deve essere installato in un luogo fino a quando non è completamente chiuso e riscaldato a temperatura ambiente.

Supponendo di aver adeguatamente sigillato il cemento e le barriere al vapore che non dovresti ottenere umidità da nessuna parte.

Quindi non andrei troppo lontano qui senza mettere un riscaldatore a infrarossi secco e cucinare quello spazio per alcuni giorni con un sacco di fan, per asciugarlo completamente. Non andare a fare confusione e nastratura fino a quando non è effettivamente asciutto. Vai a prendere un misuratore di umidità e controlla le schede.

Nessuno spazio commerciale viene mai abbordato fino a quando il posto non viene abbottonato e riscaldato perché sanno che il muro a secco non può essere installato in ambienti freddi / umidi. Spero che sia il caso del tuo sito.

Ho comprato una macchina per ozono e avrei gestito personalmente la mia macchina per ozono nell’area durante la notte in modo da eliminare la muffa dall’essere un’opzione lì, ma sono solo io.

È strano. Drew ha un buon punto qui. Quell’odore di muffa deve essere dovuto all’aumento dei livelli di umidità all’interno della tua casa. L’impermeabilizzazione del calcestruzzo potrebbe aiutare in questo caso. È una misura preventiva raccomandata dal governo del Nuovo Galles del Sud per la muffa domestica e per gli odori causati da umidità indesiderata e scarsa ventilazione.

Tutti hanno avuto buone risposte ma Anotger ha pensato che probabilmente non è il tuo caso è che è NUOVISSIMO e il fango non si è ancora completamente asciugato. Il fango ha un odore strano che non è forte ma è distinto. Dopo 1-2 giorni sarà asciutto senza odore

Supponendo che non sia roba cinese, è solo il modo in cui odora dopo il taglio durante l’installazione. Verificare con la propria fonte, ovvero il fornitore, e porre loro questa domanda.