Come possiamo ricrescere un nuovo impianto da un vecchio impianto?

Intendi “come possiamo far crescere una nuova pianta da una vecchia pianta?” La ricrescita significherebbe prendere una “vecchia” pianta, tagliarla, rielaborare il terreno e, si spera, la pianta produrrà una nuova crescita e avrà un nuovo contratto di locazione sulla vita.

La crescita di una nuova pianta comporta generalmente una riproduzione vegetativa – ciò significa che un taglio di un ramo o stelo o una foglia può essere inserito nell’acqua o nel mezzo di radice e produrrà radici e nuove foglie. Quindi una nuova pianta inizia a crescere.

Un altro metodo di riproduzione vegetativa prevede il radicamento di un pezzo di rizoma (fusto sotterraneo), bulbo o un pezzo di radice, che inizia quindi a crescere steli e foglie e diventa una nuova pianta.

L’innesto può anche essere considerato un processo di crescita di una nuova pianta da una vecchia, così come la coltura dei tessuti. Questo articolo contiene alcune buone foto e spiegazioni della riproduzione vegetativa: Propagazione di piante vegetative

Marlie lo ha praticamente coperto, ma non ha menzionato la “stratificazione” che è un processo che spesso può produrre un nuovo impianto (o diversi) con il minimo sforzo.

Propagare piante stratificando – Tramonto

Attraverso la divisione delle piante si può separare normalmente una pianta più grande in due a volte in tre e ripiantarla.