Qual è il nuovo pavimento più pratico per una cucina, in termini di durata, costi e aspetto?

In termini pratici e durevoli, hai due opzioni: vinile o piastrelle di ceramica che offrono anche un bell’aspetto.

Potresti scegliere VCT, Vinyl Composition Tile, che è incredibilmente resistente ed economico, ma non è così bello.

Il laminato è un pavimento terribile per le cucine che subiscono molte fuoriuscite e richiedono una pulizia frequente. Non può sopportare l’abuso dei pavimenti della cucina.

Il legno duro non è un’ottima scelta per ragioni simili al laminato, ma sarebbe una scelta migliore del laminato in termini di durata e aspetto.

Il tappeto non è nemmeno un’opzione per ovvie ragioni.

Il buon vinile o linoleum non è economico ma durerà per anni e avrà un bell’aspetto se mantenuto. Il più grande vantaggio che offrono è la loro resistenza all’umidità e la facilità con cui è possibile pulirli.

La ceramica può essere più economica del buon vinile e se installata correttamente e mantenuta può sopravvivere a casa tua. Alcuni sono molto costosi e richiedono un po ‘più di lavoro per essere mantenuti correttamente e non sono così facili da pulire come il vinile.

In definitiva, penso che la scelta migliore per quello che stai cercando sia un semplice pavimento in piastrelle di ceramica. Puoi farlo sembrare bello senza dover spendere una fortuna se fai acquisti in giro. Secondo me qualcosa di semplice è meglio perché non ti impedirà di apportare modifiche al resto della tua cucina.

Puoi ottenere il miglior pavimento di sempre e farlo sembrare assolutamente stupendo, ma se decidi di voler cambiare il colore delle pareti della tua cucina o addirittura fare qualcosa di semplice come cambiare le tende, puoi trovarti limitato a poche scelte.

Quindi mantieni quei piani neutri e semplici e lascia che il resto di ciò che è nella tua cucina stupisca tutti quelli che vengono.

Poiché la cucina è il fulcro principale della tua casa, vuoi davvero assicurarti che i tuoi nuovi pavimenti forniscano l’aspetto e la sensazione che desideri pur avendo la capacità di resistere a tutto il traffico pedonale, le fuoriuscite, i piatti caduti e il nome.

Ecco alcuni aspetti da considerare nella scelta dei pavimenti giusti per la tua cucina:

Il tuo stile di vita: se trascorri molto tempo a cucinare nella tua cucina e hai bambini e animali domestici, vuoi davvero scegliere un pavimento che corrisponda a questo tipo di usura.

Il tuo senso dello stile: è importante scegliere pavimenti che si adattano allo stile, al design e ai colori della tua cucina attuale.

Comfort: se in genere stai molto nella tua cucina, potresti voler considerare un’opzione di pavimentazione più morbida per il comfort. È interessante notare che il pavimento in legno è molto resistente e aiuta con l’affaticamento delle gambe.

Pulizia e manutenzione: indipendentemente da ciò che accade nella tua famiglia impegnata, scegli un pavimento che sia facile da pulire e mantenere o avrai ancora più lavoro da fare.

Budget: è probabile che a questo punto tu stia pianificando un’intera ristrutturazione della cucina, il che significa che il tuo budget è stato diviso tra diversi aspetti del progetto. Tuttavia, alcune persone vogliono solo aggiornare il proprio pavimento. Indipendentemente dalla fase in cui ti trovi, è importante impostare un budget e considerare le opzioni che puoi permetterti mentre soddisfi i tuoi desideri e le tue esigenze.

Per aiutarti a decidere le opzioni migliori, ti consigliamo di parlare con un professionista esperto su quali opzioni potrebbero funzionare meglio per te. Virginia Kitchen and Bath è il luogo ideale per iniziare il tuo prossimo progetto di aggiornamento delle camere.

le scelte migliori sono:

1.vinyl

costo più basso

2.laminate

a basso costo

3.tile

costo elevato (materiale e manodopera)

tutti hanno pro e contro, sono simili in termini di durata, l’aspetto dipende dal gusto e dalla prospettiva. se hai intenzione di fare il fai-da-te, ecco i progetti condivisi sull’app maneggevole per l’installazione di pavimenti in vinile, laminato e piastrelle.

HandyMobi, app mobile fai-da-te tuttofare per la casa

HandyMobi, app mobile fai-da-te tuttofare per la casa

HandyMobi, app mobile fai-da-te tuttofare per la casa

Al momento il calcestruzzo lucidato è molto di tendenza. Questo è probabilmente il più resistente per ovvi motivi. MA andare oltre queste assi del pavimento fluttuanti è molto buono. Se acquisti schede di buona qualità che sono spesse e ottieni un’alta qualità sotto il rivestimento, questa è un’ottima soluzione e se nel tempo decidi di aggiornare il processo è relativamente facile da rimuovere e inserire nuove schede o un altro rivestimento.