Come creare un portfolio UX Design per acquisire esperienza senza precedenti esperienze lavorative

Sono stato di recente in questa posizione. Tutti vogliono che tu abbia esperienza, ma nessuno vuole aiutarti ad averne. Cattura 22 eh?

Ho scoperto che partecipare a concorsi di design (non c’erano tanti 2 anni fa come lo sono oggi) mi ha aiutato a costruire il lavoro nel mio folio. Anche creando mini “slip” da completare per le aziende di fantasia.

Molti datori di lavoro (nella mia breve esperienza progettuale) non stanno davvero cercando che tu abbia lavorato per NIKE o Google. Se riesci a costruire un portfolio che mostra il tuo processo di lavoro, una variazione di stili e approcci a progetti e brief e un occhio attento ai dettagli, sarai un vincitore.

Se non sei già su Dribbble, ti consiglio di creare un account il prima possibile. Ho preso l’abitudine di passare meno tempo a navigare su Facebook e più a scorrere la moltitudine di progetti e design su Dribbble.

Se dai un’occhiata a Dribbble, vedrai presto che molti designer si assumono la responsabilità di produrre “riprogettazioni” di siti attuali o elementi dell’interfaccia utente. Questo metodo ti aiuterà a lungo termine poiché ti darà un occhio critico. Valutare ciò che funziona bene / non così bene nella versione corrente e quindi come renderlo migliore e più incentrato sull’utente.

Sono solo 2 anni nella mia carriera di designer, quindi scusami se non è così approfondito o utile come avresti voluto, ma come persona che era nei tuoi panni posso dirti che non è la fine di il mondo.

In breve, partecipa a concorsi di progettazione se puoi. Non solo quelli UX. Ho iniziato come stagista di Graphic Design e mi sono trasferito in UX Design dopo aver capito i fondamenti. Sarebbe utile mostrare una gamma di competenze nel tuo portafoglio. Crea “slip” immaginari per te stesso da completare. Esistono molti siti di grandi dimensioni che stanno chiedendo un aggiornamento del design e mostrare come si prevede un aggiornamento per cercarne alcuni aiuterà sicuramente a costruire considerevolmente il proprio portafoglio di lavori.

Tutto il meglio con le tue applicazioni!

Ciao Roxi, non ti preoccupare, ogni nuovo designer ha vissuto questa situazione prima.

Se hai intenzione di lavorare per costruire il tuo portfolio, puoi iniziare affrontando sfide di progettazione online. Uno dei miei preferiti è l’interfaccia utente quotidiana! In alternativa, puoi seguire alcuni corsi online che ti guideranno anche nella costruzione del tuo primo portfolio.

In caso contrario, quando segui alcuni corsi UX, i tutor e gli istruttori ti insegnerebbero a costruire anche alcuni prototipi per la pratica. Questi sono tutti elementi visivi che puoi includere nel tuo portafoglio. Le aziende di solito stanno cercando di vedere il tuo processo di pensiero, vedere se hai qualche forma di esperienza nel design e di osservare anche se le tue capacità di design sarebbero adatte a ciò che stanno cercando.

Un corso che ho trovato per te è presso Udemy, The Ultimate UX Portfolio Course. Puoi anche consultare altri corsi online, molti dei quali offrono corsi di natura simile. Ho visto anche questa tabella comparativa online, ho pensato che fosse utile per aiutarmi a capire le differenze tra i corsi UX disponibili online.

COMPETIZIONE SU UI / UX: 10 CORSI ONLINE UI / UX che valgono la pena

Spero che questi siano stati utili !! Tutto il meglio nella tua domanda di lavoro.

Sulla base dei miei 4 anni di esperienza nella creazione di portfolio (ho realizzato 5 diversi siti Web, 2 libri di portfolio e innumerevoli pdf), la migliore strategia è conoscere il tuo pubblico di destinazione.

Chiediti: qual è il lavoro dei tuoi sogni?

Sii molto specifico! Ad esempio: UX designer per un software nel settore sanitario. Quindi tutto ciò che devi fare è sviluppare le competenze e le conoscenze necessarie per quei ruoli e creare un portafoglio con un obiettivo molto forte. È tuo compito posizionarti! Un sacco di portfolio di studenti avrà progetti casuali in molte discipline (illustrazione, fotografia, design del logo, disegni ecc.). Questi sono tutti buoni sul tuo Instagram, o sul sito di dribbling o di fortuna per mostrare le tue altre abilità e interessi. Il tuo portfolio necessita di case study con informazioni dettagliate su:

  • Il problema
  • Il tuo ruolo
  • I tuoi progetti e decisioni di progettazione e perché
  • Risultati quantificabili

Per progetti scolastici o progetti di passione, in genere non si hanno “risultati”. Un trucco è testarlo e valutare il tuo design. Chiedi a 4-5 dei tuoi amici, chiedi loro di interagire con il tuo prototipo e raccontarti la loro esperienza. Quindi concludere i risultati in questo modo. È importante dimostrare che è possibile chiudere il ciclo del processo di progettazione:

Ricerca -> Ideazione -> Progettazione -> Prototipo -> Test -> Valuta

Non tutti i progetti che mostri devono avere tutte e sei le fasi, ma dovresti coprirli tutti tra tutti i tuoi progetti che sono nel tuo portafoglio. Ad esempio, un progetto di ricerca e ideazione, cielo completamente blu in cui stavi solo immaginando e facendo brainstorming. L’altro progetto è più reale dove si costruisce un prototipo e lo si testa. Bene hai capito.

Oh, non dimenticare di valutare anche il tuo portafoglio! Cambio / ridisegno il mio portfolio ogni volta che ho avuto una brutta presentazione durante un’intervista (una grande bandiera rossa sta avendo un pubblico confuso).

In bocca al lupo.

Puoi ancora lavorare senza avere “lavoro retribuito”. Non farei nessun lavoro “libero” come potresti vedere su Craigslist, ma farei un compito per te stesso, stabilisci dei limiti e poi elabori il tuo processo.

Penso che sia importante mostrare la tua analisi, la mappatura del sito, il wireframing come sta mostrando il pezzo finale. Sto rielaborando il mio sito UX per avere una sezione di processo, dove mostro qual è il mio processo UX lean ideale. Alcuni posti potrebbero assumerti senza sapere nulla di UX e questo potrebbe valere la pena.

Mi spinge su un muro quando vedo solo una fila di schermate senza spiegazione in un portfolio. Le tue descrizioni e presentazioni sono solo, se non di più, importanti delle immagini.

Ho fatto un corso qui. Ginnasio acquatico

È gratuito e alcune attività in particolare creano idee per un portfolio. L’ho fatto qualche anno fa. Se il problema persiste, scegli qualcosa di rapido e casuale, come ad esempio un sito Web per la toelettatura di un cane mobile o un servizio di consegna di prodotti locali che consegna a ristoranti e caffetterie. Più tempo cerchi di trovare “il giusto argomento di studio”, meno stai pensando al progetto.

Guardo anche i migliori portafogli di UX e vedo cosa fanno, ma è più una cosa in corso. Hai solo bisogno di 2-3 progetti per iniziare, ma continua a farlo per tutta la carriera.

In bocca al lupo!

Sarò onesto con te. Non sei in una posizione facile e potrei non essere il migliore per consigliarti cosa fare (non seguo le regole, vengo ancora assunto …)

Sì, certo, puoi fare alcuni stage, sì, puoi riprogettare un sito Web … ma questo ti farà sembrare bello come qualsiasi altro studente che tenta di fare un lavoro “professionale” (scusa, ma non otterrai ciò che significa fino a quando non inizi dopo 10 anni di UX lo sto ancora imparando …).

Quindi direi, andare dall’altra parte. Puoi ottenere un lavoro di gestione degli eventi e blog / report su di esso in modo UX? Puoi mostrare come la tua mente pensa senza mostrare un altro sito Web o una pagina Dribble (così sopravvalutata)?

Mostra quanto più del rigoroso design UX puoi fare e alla fine otterrai il lavoro che desideri. In UX o no (perché c’è molto di più).

Fare progetti per te è sicuramente un buon consiglio. Ma ci sono altri modi per presentare le tue abilità e aspirazioni oltre ai campioni di progettazione. Potresti provare a mostrare perché esattamente sei interessato a UX in modo accattivante. Potresti scrivere articoli di blog su argomenti UX che ritieni interessanti o cose che ti ispirano: renderà più facile per le persone giudicare le tue capacità analitiche e sentire che sei davvero interessato a UX. Trova modi creativi per rappresentare te stesso e il tuo approccio individuale!

Un portafoglio di compiti scolastici dovrebbe essere abbastanza buono per qualcuno al tuo livello. Non sarebbe male essere attivi con alcuni gruppi nel campus e applicare ciò che hai imparato. Potrebbe non essere un lavoro retribuito, ma è uno scenario del mondo reale.

Il miglior formato di portafoglio per UX è:

  • Problema / opportunità
  • Insight / soluzione
  • Risultato

Questo non è possibile se non stai facendo un vero lavoro per qualcuno. In un certo senso sei molto fortunato a scoprire il problema ora e non tra due anni. Hai un sacco di tempo per risolverlo.

Mi concentrerei su come ottenere uno stage UX, quindi utilizzare quegli insegnamenti per creare il tuo portfolio. Il mondo di UX è guidato da dati ed empatia, è necessario comprendere come vengono utilizzati negli ambienti di sviluppo del prodotto, quindi tutto ciò che si assume come progetto secondario o per il proprio portafoglio potrebbe effettivamente avere un peso. Impara quindi esegui. Buona fortuna!

Puoi ancora progettare cose non ufficialmente:

  • Progetti di classe
  • Progetti collaterali
  • Riprogetta il tuo sito Web preferito

Questa è una cosa comune da fare per gli studenti.

Attraverso il processo UX di sviluppo della persona, wireframing, prototipazione, ecc., Riprogettare app / siti Web esistenti e documentare l’intero processo. I potenziali datori di lavoro vorranno vedere il tuo processo di pensiero.

Fai il lavoro. UX è piuttosto ampio, quindi fai un po ‘di quello che ti piace.

  • Decostruzione di un prodotto o sito esistente.
  • Fai “miglioramenti” a un’app esistente
  • Volontariamente i tuoi servizi UX senza scopo di lucro

In tutti i casi, Mostra il tuo processo.

Innanzitutto una spina spudorata, vai al mio profilo quora e trova i miei blog, ho qualche consiglio più approfondito. In secondo luogo, Adobe XD è appena uscito per il beta test ed è semplicissimo prototiparlo su di esso, accoppiarlo con photoshop o illustator e un paio di pomeriggi e puoi avere alcune app mobili appariscenti e prototipi web da mostrare. Buona fortuna, sentiti libero di chiedere un consiglio o se vuoi un feedback

Ciao
Immagino che il seguito ti darebbe un’idea di come procedere

La risposta di Tanner Christensen a Qual è il posto migliore per un principiante con le sue capacità di progettazione grafica o visiva?

Crea progetti per te stesso e pubblica i risultati nel tuo portfolio. (Assicurati di essere onesto che non si tratta di progetti client reali.)