Come impedire alla mia mente di correre fuori mentre faccio meditazione

è assolutamente un metodo sbagliato per portare nel pensiero dell’Onnipotente o per recitare un mantra. Secondo me, entrambi questi metodi “uccideranno” la meditazione. Per favore, NON farlo in questo modo.

La meditazione significa svuotare la mente. Non è né un metodo per apprendere la concentrazione (che NON è lo scopo della meditazione), né è qualcosa da raggiungere attraverso le droghe (considero i mantra come una droga per calmare o calmare la mente).

Se la tua mente corre fuori durante la meditazione, e una cosa del genere accade SEMPRE quando inizi ad imparare la meditazione, l’UNICO modo è OSSERVARE in modo acuto che una cosa del genere stia accadendo. Osservalo e in questa osservazione cerca di capire come la mente umana cerca di “scappare”. Osservalo e osserva anche tutti i pensieri che ti vengono in mente. Osserva la tendenza senza cercare di fermarla! Cioè, riconoscere i modi della mente.

Quindi la cura è l’osservazione attenta. Nient’altro è necessario. Se c’è una tendenza a impedire alla mente di vagare, osserva anche quella tendenza in te. Impara come si comporta la mente senza ostacolarla in alcun modo e senza impedirgli di accadere. Quell’osservazione stessa illumina la mente e provoca consapevolezza. Allontana anche le distrazioni e aiuta la mente a eliminare i suoi pensieri.

Se invece fai uno sforzo per controllare la mente, per dirigere la mente o anche per zittire la mente attraverso i mantra o il pensiero di Onnipotente, stai usando un “pensiero” o un “percorso” per eliminare la mente dai pensieri. Stai riempiendo la mente di un certo pensiero per scacciare gli altri pensieri. È una grande trappola. Per favore, non cadere in tale trappola. Questo è un pericolo.

Un mantra crea un effetto anestetico sulla mente. Quando ripeti un mantra, tende a ipnotizzare la mente in una direzione del mantra. Invece potresti anche prendere droghe psichedeliche. C’è poca differenza tra i due. Non posso spiegarlo in meno parole, ma i mantra agiscono come un’anestesia sulla mente. Ripetere un mantra rende la mente opaca e insensibile. Sconfigge lo scopo della meditazione.

La meditazione non sta solo eliminando la mente da tutti i suoi pensieri, ma sta purificando la mente da tutto il suo contenuto. Significa anche rendere la mente vibrante sveglia e sveglia. Quindi l’unico modo è la consapevolezza senza scelta, in cui non si sta scegliendo cosa essere consapevoli e cosa non essere consapevoli. È una data della mente altamente osservante in cui il pensiero o lo sforzo se nessun tipo NON è in funzione.

Per favore, impara la meditazione; è la cosa più potente della vita. E imparare a meditare è imparare l’osservazione senza scelta.

A2A.

Questa è la legge della natura. la tua natura Mann è sempre meravigliarsi e meravigliarsi. Quindi ogni volta che ti chiederai di nuovo, tieni presente che quanto tempo ti ci è voluto per capire che si meraviglia e riportalo di nuovo nella tua area di concentrazione.

Se lo sopprimi / lo fermi, diventerà selvaggio e non ti ascolterà, quindi sii paziente con il tuo mann e continua a praticare. lentamente vedrai che inizia a chiedersi per meno tempo e poi alla fine si domanda anche meno frequentemente. Ci vuole tempo, ma la persistenza ti darà sicuramente dei frutti. In bocca al lupo!

Prima di tutto, cerca di capire cos’è la meditazione, è il processo attraverso il quale ti connetti con te stesso. La meditazione è spesso un malinteso con concentrazione o attività mentale. La meditazione significa semplicemente un metodo semplice e naturale per ritrovarti.

La mente corre sempre, i pensieri non cessano mai di uscire. Faccio meditazione da 17 anni, ho ancora pensieri all’inizio ma lentamente i pensieri scompaiono e posso andare in profondità, ma a volte galleggio solo nei pensieri. Il tipo di pensieri non determina la qualità della meditazione. Anche se hai avuto pensieri e pensieri durante la meditazione, ciò non significa che la meditazione non fosse corretta.

La meditazione, come ho detto, è un viaggio, è come annoiare un pozzo in cerca di acqua, arriverà il primo terreno duro, poi il terreno soffice dopo quella sabbia, fango e acqua sporca e nell’acqua finale. Man mano che vai in profondità, la qualità delle acque diventa pura. Lo stesso vale per la meditazione, cerca solo di connetterti con te stesso, pensa / presumi che ci sia luce divina presente nel cuore e mi viene attirato verso quella luce, cerca delicatamente di concentrarmi. Non sforzarti troppo, non stai costruendo diga sui tuoi pensieri, stai facendo meditazione.

Spero che la mia risposta ti abbia soddisfatto o dovrei scriverne un altro. Prova a imparare a meditare | Perché meditare | Meditazione – Heartfulness

Molti di noi hanno paura dei nostri pensieri e giustamente possono essere intensi e inquietanti. La nostra paura dei nostri pensieri ci fa mettere le difese con la prevenzione. Non puoi impedire ai pensieri di entrare difendendo il sé o attaccando l’ego.

Devi fare un passo indietro e guardare. Non siete i vostri pensieri, quindi non c’è bisogno di temerli, figuriamoci di riconoscerli per qualsiasi cosa tranne ciò che sono … che essendo la nostra stessa creazione per giustificare la nostra esistenza separata dal nostro creatore.

Lascia che i pensieri sorgano come una nuvola e guardali oltre come il cielo più blu … Quindi diventa il sole e scopri l’intima connessione che condividiamo con l’altro e il nostro universo. Il viaggio all’interno ti condurrà a Dio, ma per arrivarci c’è un processo graduale che continua fino a quando non diventeremo per sempre.

Ti preghiamo di esaminare tutte le eccellenti risposte dettagliate per essere adeguatamente informato sulla Meditazione. Non è raro che la mente vaghi e credo che tu sia sulla buona strada per sapere che la mente ti sta vagando come entità separata, invece che tu sei la mente come normalmente tutte le persone vengono dettate dalla mente. Se attribuisci troppa importanza al suo pensiero errante su di esso, è ancora sconcertante, proprio come un bambino scappa se lo stiamo cercando. Se sei semplicemente nel tuo punto centrale, la mente si muove sulla circonferenza e ritorna da te dopo esserti stancata. Vorrei che non ti turbassi e lasciassi la posizione fino a quando la mente non si dissolverà. In bocca al lupo.

Il controllo mentale deriva dall’allineamento di tutti i pensieri e le azioni con uno stile di vita desiderato che diventa evidente quando si parla. Questa è Mindfulness e necessita di addestramento seguendo implicitamente le regole morali ed etiche della vita: ( Yama e Niyama prescritti dal Saggio Patanjali e chiamati i Dieci Comandamenti di Mosè).

Una volta che queste regole diventano un’abitudine, la mente tace e il corpo fa richieste trascurabili. Il meditatore può ora stare seduto in asana su una sedia o a gambe incrociate sul tappetino, per lunghi periodi di tempo fino a quando la consapevolezza del fisico scompare.

Ora sei nella zona di quiete. Progresso ora verso il silenzio nella consapevolezza totale.

L’umano è circondato da cose materialistiche. E siamo tutti intrappolati da queste cose. Non facciamo meditazione e ogni volta che lo facciamo, ci distraggiamo e basta. È solo per mancanza di concentrazione. Tutti abbiamo desideri diversi. E durante la meditazione pensiamo a tutti questi desideri materialistici.

Dato che non è un grosso problema. Può essere prevenuto facendo una meditazione regolare. Dobbiamo meditare mentre camminiamo, mangiamo e quando siamo liberi. Non dovremmo dimenticare di ringraziare Dio per le sue benedizioni. Se meditiamo regolarmente e dimentichiamo tutto di queste cose materialistiche, allora è possibile impedire alla mente di correre fuori.

Prima di tutto pensa che la meditazione dovrebbe essere una pratica quotidiana, dovrebbe essere la nostra abitudine piuttosto che forzare noi stessi. Il sentimento di beatitudine sarà diverso per ogni persona a seconda del quoziente cerebrale. È un processo lungo e senza fine, pensa sempre che abbiamo ancora molta strada da fare. Una persona che è in forma con questa pazienza può solo godere dei frutti della massima e incomparabile felicità.

Se hai bisogno di giocare a qualsiasi gioco ricercato, la prima cosa che dovresti possedere è la concentrazione e la persona che ha il più alto livello di pensiero impostato per concentrarsi si svilupperà con molto ritmo. Se ami il gioco, la concentrazione non è difficile, se non ami il gioco, dobbiamo creare concentrazione che sarà difficile nella prima fase e, successivamente, si fonderà con il momento. Quindi, per favore, pensa che questa è la cosa fondamentale e che questo dovrebbe essere addestrato da noi stessi per il quale abbiamo modi diversi.

. Pensa alla cosa più bella a cui hai un sentimento emotivo, questo perché puoi portartelo in mente senza troppe difficoltà. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle persone prende gli dei come oggetto di focalizzazione.

. Cerca di concentrarti sui chakra, per questo devi conoscere il posizionamento dei chakra. Concentrandoti continuamente sui chakra sentirai alcuni cambiamenti accadere all’interno del tuo corpo che è molto interessante sentire, questo aumenterà il nostro interesse mentale e possiamo sostenere la pratica della meditazione con l’eccitazione coinvolta in esso.

Continua a recitare Om Nama Shivaya per circa 108 volte al giorno. Continua a farlo per un lungo periodo di tempo. Non disperarti se non trovi il risultato, ma un bel giorno lo sentirai, in quel momento scoprirai tante cose nuove. Scoprirai che ogni cosa che ci circonda da anni non funziona nello stesso modo in cui pensavamo. A poco a poco la chiarezza verrà per te. Un mondo migliore si desterà di fronte a te dove avrai le più grandi benedizioni degli dei, Amore, educazione, gratitudine, pazienza, perdono e altre cose buone. Non correre dietro a nulla, tutto ciò di cui hai bisogno verrà da te. Om Nama Shivaya…

Sì, è estremamente difficile controllare la mente e raggiungere la concentrazione durante la meditazione, poiché nella nostra vita normale la mente corre costantemente … Quindi è meglio iniziare cantando il nome della tua divinità venerata o della divinità di famiglia o Sri kuladevataya namaha se non sei a conoscenza del nome della divinità di famiglia … Per i dettagli sul canto e il modo giusto per farlo vai sul sito web Fondazione per la ricerca in scienze spirituali… .cantare aiuta ancora la mente a prepararsi alla meditazione… .Avrai comunque pensieri ma è più facile tornare al canto poi alla meditazione… .Tutti i libri sacri e persino del Guru dicono che il canto è la migliore pratica spirituale per la nostra volte … Oltre a cantare articoli e libri letti alcuni guru che si rivolgono a te e cercano di inculcare ciò che dicono nella tua pratica … un giorno incontrerai il tuo vero Guru che ti guiderà nella tua pratica spirituale …

Pratica yoga e pranayama perché aiuta anche a calmare la mente, prima di sederti per cantare o meditare.

Non sforzarti troppo per acquisire consapevolezza del presente, agitando la mente in modo particolare con gli occhi chiusi, questa è una cosa iniziale, quindi quando succede e quando sei consapevole del vacillare chiedi semplicemente alla tua mente di concentrarsi sul respiro o sul canto di un particolare beeja, o può essere una scala su e giù da 1 a 1000, ecc. Lentamente inizierai a essere consapevole del presente e il vacillare della mente diminuisce.

Pratica la meditazione fino a quando ti succede ogni momento.

In bocca al lupo.

La domanda più importante è perché dovresti meditare, qual è il tuo obiettivo? Poniti questa domanda ripetutamente e trova una risposta onesta. Solo allora sarai in grado di trovare un percorso adeguato (Guru) per imparare l’arte della meditazione. Non è un lavoro facile!

Ti auguro il meglio.

Quello è il carattere della mente … scorrere … Non può attenersi facilmente a un pensiero. Il modo migliore è non resistere al suo flusso … ma osservando dove scorre .. Nel momento in cui sa che lo stai osservando scorrere via, ritorna immediatamente … La tua attenzione è ciò che assicura che rimanga focalizzato …

Non scriverò grandi articoli, dipende da te che devi fidarti di me o no. Non fare il mantra, mostra, credi molto facilmente alle persone senza conoscere i fatti, se vuoi fermare i pensieri, è possibile ma per favore dimmi come posso aiutarti, quando non puoi imparare per iscritto come guidare un macchina, e mi stai chiedendo che sto imparando la meditazione, è possibile, non è un lavoro semplice. Non capisco le persone che vogliono imparare la meditazione senza conoscere le conoscenze di base, per favore non preoccuparti perché ti sto dicendo vero, se non capirai il fatto, come è la posizione. Cerco di aiutarti, invio delle clip che penso abbiano conoscenza, ma se affronti qualche problema puoi chiedere di nuovo, ma ti dico lo stadio della meditazione .qualvolta verifichi quando un bambino dorme in profondità, la sua bocca rilascia un po ‘di liquido, il suo flusso d’aria cambia nel lato superiore e un po’ di liquido esce dalla bocca, dovrai ottenere questa posizione, non nel sonno, nel risveglio . Il mantra è usato per aumentare o diminuire il livello mentale, dipende dal movimento di immersione, momento di immersione correlato al nostro sistema nervoso mentale.

Per evitare la meraviglia della mente dovresti vivere in presenza.

Ecco un forte pensiero che il mio insegnante una volta ha condiviso con me:

Quando ti rendi conto che morirai in ogni caso, improvvisamente tutto ciò che pensavi fosse importante diventa irrilevante, quindi tutto ciò che ti rimane è il presente.

Quando stai pensando, non sei nel presente, sei nel passato.

Questo è il motivo per cui il presente è tutto ciò che abbiamo e perché dovremmo sempre viverci.

Va assolutamente bene che la mente esca da quella parte e da questa parte, è la natura della mente. una volta che è stanco di vagare qua e là si calmerà automaticamente.

Sei solo testimone dei pensieri e dei sentimenti che sorgono in te. Non ti fare trasportare.

Abbi fede nella divinità e confida nel processo.

L’ego-mente ripetitiva e automatica. Lo sforzo di aggirarlo, come hai notato, non è efficace. Il primo passo è riconoscere la natura automatica dei pensieri. Continuano e continuano. Cominciano quando ti svegli e ti sveglieranno anche nel mezzo della notte. Sembra che ti gestiscano, anche se sei il pensatore.

Per interrompere questo ciclo, rivendica il vero sé come anima, la tua connessione con l’Onnipotente. Mentre lo fai, diventa sempre più debole la mente-ego. Non è una lotta contro la mente, ma sta scavalcando la mente, quindi assume il suo ruolo asservito nella totalità di chi sei.

La maggior parte della razza umana è gestita da questa mente che chiacchiera. Il punto della meditazione è raggiungere quello spazio oltre. Ma, come notate, la mente non vuole morire. Vuole sopravvivere perché è quello che è programmato per fare. Quindi non resistere, lascia che accada, ma nota come si comporta. Puoi essere il suo schiavo o puoi far valere la tua autorità nata dall’anima riconoscendola come l’entità robotica che è realmente.

Blocca la cavalletta della porta …

More Interesting

Ho 28 anni. Sono estremamente smemorato e distratto. Come posso risolvere questo attraverso la meditazione?

Come sapere se stai meditando

Il dolore emotivo è un risveglio spirituale o solo un segno di qualcosa di brutto dentro di noi?

La meditazione aiuta a ridurre la rabbia?

Perché il buddismo è noto come religione se non ha nulla a che fare con la religione? Riguarda la meditazione, vero?

A casa, non ho spazio per meditare se non sul mio letto e un piccolo spazio sul pavimento. Come posso meditare sdraiato sul letto e come faccio a sapere che sto meditando correttamente?

Una meditazione trascendentale sviluppa consapevolezza?

Cosa devo fare al momento della meditazione, mentre la mia mente si concentra su se stessa e dà dolore al cervello?

La meditazione aiuta con l'ansia?

Come sapere quando consapevolezza e meditazione non funzionano per te e / o sono inutili

È una buona idea combinare concentrandosi sul respiro e solo meditazioni da seduti?

In che modo aiuta la meditazione? Ti permette semplicemente di essere più calmo, rilassare la mente o può effettivamente essere utilizzato per eliminare fobie, brutti ricordi, rimpianti, vergogna, colpa, problemi nella tua vita che stai cercando di risolvere, e se sì come?

È possibile fare un ritiro di meditazione di 10 giorni per principianti da solo e ottenere gli stessi risultati?

Che cosa significa il termine "la via di mezzo"? Cosa pensi che il Buddha abbia visto come i benefici della Via di Mezzo? Pensi che abbia ragione?

Perché non sto sviluppando una mente forte anche dopo la meditazione e il body building?